Iscriviti /  Login /  Forum /  Cerca /  FAQ

Indice » Sine Requie Anno XIII » Domande tecniche




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Alba di Cthulhu - dubbi e consigli
 Messaggio Inviato: 15 mar 2017, 16:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05 dic 2013, 10:42
Messaggi: 65
Ciao,
sperando di riuscire presto a provare questo gioco dall'ambientazione favolosa con il mio gruppo (devo solo convincerli a concederci una pausa da pathfinder :P), ho iniziato a leggermi per bene il manuale e mi è sorto un dubbio.
Premetto che sono arrivato al capitolo 8 (scene d'azione), quindi chiedo scusa se quello che vi chiedo magari troverà risposta più avanti (oppure nel manuale di ambientazione di R'lyeh che devo ancora leggere).
Il mio gruppo non penso si leggerà il manuale, quindi toccherà a me fargli un breve resoconto dell'ambientazione e del regolamento, con l'intento di fargli scoprire di sessione in sessione il mondo di Alba di Cthulhu, e fin qui nessun problema!
Il mio dubbio è questo: quando creeranno i personaggi, come gli faccio costruire un background esaustivo e soddisfacente?
Mi spiego... sono convinto che mi chiederanno: cosa è successo al mio personaggio dal 15 marzo 1937 nei 10 anni successivi? Come è arrivato a R'lyeh, quando ci è arrivato e cosa ha fatto in quel periodo?
Vorrei che i loro personaggi non siano costretti a conoscere una buona parte della città, ma la possano appunto scoprire di sessione in sessione... Qualche consiglio?

A seguire una domanda prettamente tecnica invece: i Dagoniani se non si immergono giornalmente nell'acqua (o non si fanno le spugnature) ricevono una carta negativa per ogni giornata così trascorsa... questa carta vale per ogni test che dovranno effettuare, giusto?

EDIT: aggiungo un dubbio sugli associati, se un giocatore fa entrare in gioco un associato (pagandone il costo), poi lo utilizza come fosse un suo PG, oppure viene utilizzato dal master come PNG? Se lo usa il giocatore, i test effettuati dall'associato vanno fatti pescando sempre dal mazzo di quel giocatore?

Grazie anticipatamente!


Top 
 Profilo  
 
 Messaggio Inviato: 15 mar 2017, 20:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 13 nov 2005, 19:25
Messaggi: 3104
rispostone :)

1) Si sono barcamenati facendo il lavoro indicato nella loro professione, che hanno lasciato da pochissimo per divenire Agenti dell'Agenzia.
2) Sì, vale per tutti i test
3) Sono usati dal giocatore come PG e i test li fa pescando dal suo mazzo

_________________
http://www.serpentariumgames.com


Top 
 Profilo  
 
 Messaggio Inviato: 17 mar 2017, 17:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05 dic 2013, 10:42
Messaggi: 65
Grazie per le risposte :)
Seconda tornata di domanda:

1) leggendo il capitolo degli incantesimi, non sono sicuro di aver ben capito come funziona il Target Cthulhulogia; se un Agente lancia un incantesimo deve estrarre una carta e sommare la sua caratteristica Cthulhulogia per raggiungere o superare il Target richiesto dall'incantesimo, mentre se è un PNG a lanciare l'incantesimo deve avere un punteggio in Cthulhulogia pari o superiore al target dell'incantesimo, è corretto?

2) gli Agenti hanno una propria casa? oppure sono proprio dei disperati e dormiranno all'interno dell'Agenzia? Io punterei alla seconda soluzione, che mi sembra la più semplice da gestire per una prima avventura... e anche più semplice a livello di background... Però se prendono una sede minimal non avrebbero nemmeno i letti... E' plausibile farli dormire sulle sedia o per terra senza avere però dei malus sul recupero ferite, ecc...?


Top 
 Profilo  
 
 Messaggio Inviato: 18 mar 2017, 00:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 13 nov 2005, 19:25
Messaggi: 3104
1) sì è così
2) ognuno di loro ha una sua casa e forse anche una famiglia, degli amici ecc..., quindi per dormire possono tornare a casa e... dormono per terra in agenzia solo in casi estremi

_________________
http://www.serpentariumgames.com


Top 
 Profilo  
 
 Messaggio Inviato: 21 mar 2017, 09:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05 dic 2013, 10:42
Messaggi: 65
Ah ok capito... Ma quindi per andare al lavoro avranno sempre il problema delle distorsioni, del mezzo da usare per arrivarci, ecc...?


Top 
 Profilo  
 
 Messaggio Inviato: 21 mar 2017, 09:43 
Non connesso

Iscritto il: 25 gen 2010, 12:54
Messaggi: 693
potenzialmente sì, per quanto mi riguarda non lo uso, ma metto gli ostacoli solo quando sono "in missione". Potenzialmente un agente potrebbe venire divorato da qualche bestia strana mentre è a casa sua seduto sulla tazza del cesso, ma trovo più divertente coinvolgere più agenti possibili nelle complicazioni


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Indice » Sine Requie Anno XIII » Domande tecniche


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Protected by Anti-Spam ACP
cron
Asterion Press s.r.l. - Via Manzotti 7 - 42015 Correggio (RE) - P.I. 02200000350 - Copyright © 2005 - 2013 .: Asterion Press :. - Contatti